Pizzarotti: “Kabul è in Iraq e Medvev fa parte della Commissione UE”

pizza

26 mar 2013 – Lo pensano un po’ tutti: l’onesta, da sola, in politica non porta molta lontano. E’ necessaria, ma solo se accompagnata dalla competenza. Qualità che i grillini, però, non hanno e, anzi, ne fanno un vanto. Domenica sera, ad esempio, a cascare nella rete, quella de Le Iene in questo caso, è stato Federico Pizzarotti, primo sindaco grillino di una grande città (Parma).

A Sabrina Nobile, che ogni settimana si diverte a mettere a nudo i politici con domande di cultura generale, che gli chiedeva dove si trovasse Kabul, Pizzarotti, sicuro di se, ha risposto: “Iraq”. Visto che con la geografia non pare cavarsela così bene, la iena gli concede un’altra chance. Stavolta è facile: “Chi è Medvedev?”, chiede. “Adesso il ruolo preciso, come dire, non ve lo devo dire io”, afferma esitante Pizzarotti. Poi però ci prova: “Commissione europea, poi adesso dove nella Commissione Europea ve lo lascio dire a voi”.

Il grillino proprio non riesce a mettere a fuoco, così la Nobile prova a prenderla alla larga: “Ma di che nazione può essere?”. Pizzarotti, allora, azzarda: “Ce la giochiamo sulla Russia?”. Insomma, la Russia, secondo Pizzarotti, fa parte dell’Unione Europea.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -