Base Usa di Sigonella respinge notifica di revoca del Muos

sigonella13 feb. – La base americana di Sigonella ha respinto la notifica del provvedimento dell’assessore regionale al Territorio, Mariella Lo Bello, che ha revocato le autorizzazioni concesse dal precedente governo per installare a Niscemi (Caltanissetta) il Muoso, sistena di comunicazioni satellitari della Marina militare Usa. Lo si apprende da un comunicato del deputato regionale del Pd, Fabrizio Ferrandelli.

“E’ incredibile quello che e’ successo oggi a Sigonella. La base militare non puo’ non accettare la notifica di revoca delle autorizzazioni. Se pensano cosi’ di mettere in stand by la decisione dell’assemblea siciliana hanno sbagliato di grosso”, afferma Ferrandelli. agi



   

 

 

1 Commento per “Base Usa di Sigonella respinge notifica di revoca del Muos”

  1. Signori qui non si tratta di essere sudditi degli americani, se loro lo stanno installando gli è stato dato il via libera dal nostro governo. Qua non si può fare che ogni persona che arriva fa rispettare le leggi che vuole, vedi anche TAV ma si può pensare che si blocchi un tratto dell’Alta Velocità per un manipolo di contrari lì ormai sono stati stanziati milioni di euro e bisogna terminare.E poi basta parlare male degli americani ma sapete dove si stanziano gli americani quante persone Italiane sono impiegate presso queste basi americane, fatevi il conto se dovesse chiudere la base di Aviano ci sarebbero almeno 500 disoccupati italiani in più, Qui in tutt’Italia si parla di migliaia e migliaia di occupati presso le basi americane disseminatre su tutto il territorio nazionale vogliamo rinunciare perchè ci sentiamo sudditi ???

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -