Romeno ubriaco picchia la moglie con una padella: trauma cranico

VICENZA, 29 ott –  – I carabinieri di Dueville hanno arrestato Marian Pupaza, romeno di 34 anni, residente a Caldogno, per lesioni personali aggravate nei confronti della moglie, una connazionale di 23 anni. A chiamare i militari dell’Arma sono stati alcuni cittadini che hanno visto dal balcone di casa l’aggressione, brandendo un manico di scopa, da parte di un uomo contro una donna.

I carabinieri intervenuti hanno incrociato la donna che, con il volto sanguinante e in evidente stato di choc, ha denunciato di essere stata ripetutamente colpita dal marito ubriaco, prima con un bastone e poi con una padella, e di essere stata minacciata con un coltello da cucina. La donna, approfittando di un momento di distrazione del coniuge, era riuscita a fuggire mentre l’uomo si era rinchiuso in casa.

I carabinieri dopo mezz’ora sono riusciti a farsi aprire la porta di casa dal romeno, immobilizzandolo. La donna, che ha riportato trauma cranico e tumefazione al volto, è stata trattenuta in osservazione con riserva di prognosi. (Ansa)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -