Rinuncia a prestazioni troppo care, le escort lo prendono a morsi

14 ott ROMA- Sull’annuncio online che lo aveva attirato e che reclamizzava esplicite prestazioni sessuali, non si parlava, ovviamente di tariffe. Cosi’, quando il 27enne ha raggiunto le due donne che ‘operavano’ in un appartamento nei pressi di piazza Vescovio, appresa l’elevata richiesta di denaro ha deciso di andarsene ma li’ sono scattate aggressione e rapina ai suoi danni.

Il ragazzo e’ stato addirittura preso a morsi e minacciato dalle ‘escort’ che gli hanno impedito di lasciare l’appartamento senza 20 euro di ‘rimborso‘ per il disturbo.

Costretto a pagare la somma richiesta, il malcapitato e’ andato negli uffici del commissariato di Polizia Vescovio, per denunciare l’accaduto, e poi in ospedale per farsi curare. Gli agenti, intervenuti immediatamente nell’appartamento, hanno arrestato per rapina le due prostitute, S.T., italiana di 50 anni, e R.V.C.V., colombiana di 30 anni, entrambe con precedenti . agi



   

 

 

1 Commento per “Rinuncia a prestazioni troppo care, le escort lo prendono a morsi”

  1. vuoi vedere che viene denunciato lui?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -