Senegalese accusato di stupro mostrò video dell’amplesso, gip lo libera

Condividi

 

FIRENZE, 29 LUG – Esce di carcere il pr della discoteca fiorentina accusato di aver violentato una cliente in uno spogliatoio del locale. Oggi il gip non ha convalidato il fermo di polizia e ha rimesso l’uomo in liberta’. Il pr, 33 anni, senegalese, era stato fermato il 26 luglio dalla polizia.

L’abuso sarebbe avvenuto nella notte tra il 24 e il 25 luglio. Il pm Vincenzo Ferrigno, dopo aver ascoltato una studentessa americana di 20 anni e alcune sue amiche, aveva chiesto la convalida del fermo.

L’uomo aveva ammesso di aver avuto rapporti sessuali con la studentessa americana di 22 anni che lo ha denunciato, ma ha sostenuto che lei era consenziente. Per provarlo ha consegnato un filmato, girato con il cellulare, dell’amplesso.

L’uomo, senegalese, 33 anni, regolare in Italia, e’’ il pr di una discoteca fiorentina. La violenza sessuale sarebbe avvenuta nello spogliatoio del locale. Il video e’ stato girato da un amico del pr.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Senegalese accusato di stupro mostrò video dell’amplesso, gip lo libera”

  1. Theng Uh Salam

    … un contributo per il cinema d’essai ,no?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -