La vedova Marrone pensa alla politica, bisogna cambiare le cose

BOLOGNA, 6 MAG – Giura di non capire nulla di politica, ma ”pur di cambiare le cose” sarebbe disposta a candidarsi. Tiziana Marrone, la ‘pasionaria’ delle vedove della crisi che venerdi’ ha organizzato una marcia a Bologna per ricordare il marito arso vivo e gli altri suicidi provocati dalle difficolta’ economiche degli ultimi mesi, potrebbe scendere in campo.

”La situazione non va bene – sostiene – e va cambiata, perche’ queste morti non si ripetano piu”’. E promette nuove iniziative: ”Tasse e fisco sono un problema di tutti”. (ANSA).

Condividi