Effetto Monti, Unioncamere: Nel 2012 si perderanno 130mila posti lavoro

3 mag – Alla fine dell’anno saranno 130mila i posti di lavoro persi per la crisi economica. Lo prevede Unioncamere in base alle prime anticipazioni del ‘Sistema informativo Excelsior’ realizzato con il ministero del Lavoro. L’occupazione dipendente diminuirà dell’1,1%, causando quindi la perdita di altri 130mila posti di lavoro, soprattutto per la riduzione delle assunzioni che le imprese dell’industria e dei servizi prevedono di fare nell’arco dell’anno.

Di poco superiori alle 633mila unità – aggiunge Unioncamere – le assunzioni saranno oltre 200mila in meno di quelle preventivate nel 2011. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -