Berlusconi: Italia prossima vittima della UE, rigidita’ della Merkel porta al disastro

Condividi

 

3 aprile – In Italia la situazione e’ ”drammatica” e la ”cura” proposta dalla Ue, ispirata dalla ”rigidita”’ di Angela Merkel non porta altro se non ”al disastro gia’ visto in Grecia”. Lo avrebbe affermato, secondo quanto si apprende, Silvio Berlusconi, parlando durante l’ufficio di presidenza del Pdl. Per l’ex premier ”la situazione in Italia e’ drammatica: in Europa l’Italia e’ considerata un paese malato, anche per responsabilita’ della stampa che mai ci ha seguito nelle cose concrete come quando imputava al nostro governo, assecondando l’opposizione, il rialzo dello spread”.

La cura ora individuata per questo nostro Paese – avrebbe concluso Berlusconi – ”la conosciamo gia’ e ha gia’ determinato il disastro per la Grecia e ora inizia a deteminarlo in Spagna. Una politica europea di rigidita’ come quella orientata dalla Merkel”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -