Roma: rise del terremoto, calci e pugni a Piscicelli

Condividi

 

29 feb. –  – Aggredito in strada a Roma l’imprenditore Francesco Maria De Vito Piscicelli, finito al centro dell’inchiesta sugli appalti per i grandi eventi e divenuto noto al grade pubblico per l’intercettazione in cui rideva alla notizia del terremoto che aveva appena devastato L’Aquila e i comuni della provincia, parlando degli ‘affari’ che si sarebbero potuti fare in Abruzzo con la ricostruzione.

Due uomini lo avrebbero avvicinato e poi preso a calci e pugni. L’aggressione e’ avvenuta a piazza Cuba, ai Parioli. (Adnkronos)

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Roma: rise del terremoto, calci e pugni a Piscicelli”

  1. mitici!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -