Crisi, Bolzano s’inventa il pedaggio sulle Dolomiti

20 gen. – La provincia autonoma di Bolzano, dopo aver introdotto il pedaggio sulla strada dello Stelvio – entrerà in vigore dalla prossima primavera – intende ora estendere l’obbligo di acquisto del tagliando, la cosiddetta “vignetta” da applicare al parabrezza, anche a chi transiterà sui passi dolomitici.

I passi interessati, secondo quanto riferisce oggi il quotidiano La Stampa, sono il passo Gardena, che è interamente nella provincia di Bolzano, e sui versanti altoatesini dei passi Sella (confinante con il Trentino) e Campolongo (confinante con la provincia di Belluno. Bolzano punta anche a un accordo con la Regione Veneto per introdurre il pedaggio anche sul Pordoi.

La necessità, avvertita anche in Alto Adige, di fare cassa in un periodo di crisi, si scontra però – secondo il quotidiano – con l’opinione diversa dei confinanti. (TMNews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -