Evacuata ambasciata israeliana in Giordania per timore proteste

Condividi

 

Gerusalemme, 15 set – L’ambasciatore israeliano in Giordania, Danny Navon, e’ tornato in Israele, temendo una grande manifestazione di protesta davanti all’ambasciata di Amman durante il fine settimana. Lo riporta la radio pubblica israeliana.

La protesta, si legge sul Jerusalem Post, e’ stata organizzata attraverso Facebook in un post dal titolo ”Nessuna ambasciata sionista in territorio giordano”.

La radio ha detto che le forze di sicurezza giordane avevano messo l’ambiasciata ad Amman sotto stretta sorveglianza. I media israeliani hanno affermato che il personale dell’ambasciata di Amman torna in Israele per il sabato ebraico ogni venerdi’ e sabato, ma aveva chiuso un giorno prima per precauzione.

ASCA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -