Belgio: premier si dimette, paese ancora senza governo

Condividi

 

Yves Leterme

E’ emergenza politica in Belgio, dopo l’annuncio delle dimissioni da primo ministro ad interim di Yves Leterme, che entro la fine dell’anno diventerà segretario aggiunto all’Ocse.

Il re Alberto II ha deciso di ritornare a Bruxelles da Nizza, per seguire gli sviluppi politici, complicati da un ”blocco profondo” dei negoziati, denunciato dal leader socialista Elio di Rupo, incaricato di formare un nuovo governo.

Oggi è il 458/o giorno del Belgio senza un governo con i pieni poteri.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -