Iraq: attentato contro una moschea, 28 morti

Non accennano a diminuire gli attentati in Iraq: anche oggi un kamikaze ha messo in atto una strage. Almeno 28 persone sono morte in un attentato contro una moschea a Baghdad.

Lo riferisce un responsabile. L’attentatore suicida, che ha provocato anche 37 feriti, e’ avvenuto in una moschea sunnita a ovest della capitale Baghdad, ha riferito un responsabile del ministero dell’Interno. ”Un kamikaze si e’ introdotto nella moschea di Oum al-Qura, nel quartiere al-Ghazaliyah e si e’ fatto esplodere uccidendo 28 persone e ferendone altre 37”, ha detto.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -