Bologna: romeno accoltella una connazionale che lo respingeva

La polizia di Imola fa fermato questa mattina un romeno di 37 anni con l’accusa di tentato omicidio e lesioni aggravate. Il manovale stagionale, rintracciato oggi alle 8,30 in un casolare abbandonato della campagna imolese dove si era nascosto per sfuggire all’arresto, e’ accusato di aver accoltellato una badante connazionale di 42 anni, che ieri sera e’ stata soccorsa dal 118 in un appartamento di via Torretta a Imola.

Secondo l’accusa, il romeno avrebbe fatto irruzione nella casa in cui la donna lavorava per accudire un anziano. La donna era perseguitata da tempo con minacce e atteggiamenti violenti perche’ respingeva un insitente corteggiamento. All’ennesimo rifiuto, il romeno si sarebbe scagliato contro la donna colpendola con diversi fendenti ad un braccio. Nell’aggressione e’ rimasto ferito anche il datore di lavoro della badante, accorso per la soccorrerla. Il 37enne, che gia’ nei mesi scorsi era stato denunciato dalla sua vittima, era riuscito a fuggire prima dell’arrivo della polizia e dell’ambulanza.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -