Zelensky: dal Fmi prestito di altri 1,4 miliardi di euro

Zelensky Fmi

La guerra in Ucraina è al 203esimo giorno. Gli Stati Uniti riferiscono che “un certo numero di soldati russi” si è ritirato dalla regione ucraina di Kharkiv e annunciano un nuovo pacchetto di aiuti militari a Kiev nei prossimi giorni. Il presidente ucraino Zelensky afferma che lo Stato invaso riceverà inoltre uno stanziamento da 1,4 miliardi di dollari dal Fondo monetario internazionale e che prosegue la stabilizzazione dei territori liberati.

L’Ucraina riceverà un altro stanziamento da 1,4 miliardi di dollari dal Fondo Monetario Internazionale. Lo ha annunciato il presidente Volodymyr Zelensky, aggiungendo: “Con il direttore generale Kristalina Georgieva abbiamo discusso della futura cooperazione per aumentare la stabilità finanziaria dell’Ucraina”.

Le misure di stabilizzazione dei territori ucraini liberati dall’occupazione russa “sono state completate nei distretti con un’area totale di oltre 4mila chilometri quadrati”. Lo ha dichiarato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, aggiungendo che “occupanti e gruppi sovversivi vengono individuati, i collaboratori vengono arrestati e viene ripristinata la piena sicurezza. È molto importante che insieme alle nostre truppe, con la nostra bandiera, la vita normale arrivi nei territori liberati”. tgcom24.mediaset.it

Condividi

 

Articoli recenti