Covid perde forza. Oms: allarme morbillo

oms vaccini nuovo virus

“Persistono le interruzioni dei programmi di vaccinazione di routine a causa della pandemia di Covid. Almeno una campagna vaccinale è in ritardo in 37 Paesi al 10 gennaio di quest’anno, mettendo milioni di bambini a rischio di epidemie. Negli ultimi 12 mesi si sono verificati focolai di morbillo ampi e dirompenti in almeno 19 Paesi”.

Lo sottolinea il gruppo strategico di esperti (Sage) dell’Oms sulle vaccinazioni, nell’aggiornamento delle indicazioni, accendendo l’attenzione sulle vaccinazioni non Covid, che hanno pagato il prezzo della pandemia. (Adnkronos Salute)

Condividi