Zelensky pronto a nazionalizzare tutte le proprietà russe

Zelensky

Il governo sta lavorando per approvare e avviare il processo di nazionalizzazione delle proprietà russe in Ucraina. Lo ha annunciato il primo ministro Denis Shmygal in conferenza stampa, citato dall’Agenzia Unian.

“C’è un certo numero di aziende in Ucraina che sono di proprietà della Russia. I meccanismi sono prescritti dalla legge, ora vengono adottati i regolamenti. Abbiamo già avviato tutti questi processi. Naturalmente, nazionalizzeremo tutte le proprietà russe per compensare alcune delle perdite inflitte dalla Russia”, ha sottolineato Shmygal.

Alla domanda se fosse necessaria una decisione del tribunale per nazionalizzare, il primo ministro ha risposto: “In tempo di guerra, penso che agiremo già secondo la nuova legge e nazionalizzeremo queste proprietà”.  tgcom24.mediaset.it

Condividi