Speranza: smart working anche in futuro

Speranza

Smart working anche in futuro, Speranza: “Lo strumento va affinato e utilizzato”. Il ministro della Salute Roberto Speranza, intervenendo al digital talk “Smart è, chi Smart fa”, promosso dalla Flepar, la Federazione dei professionisti delle amministrazioni della Repubblica, ha osservato che “il lavoro agile, lo smart working, ha rappresentato uno strumento importante anche dal punto di vista della tutela sanitaria. Soprattutto quando non c’erano i vaccini o non avevamo cure, le misure non farmacologiche hanno rappresentato l’unico argine per contenere il contagio”.

Leggi anche
Prodi, D’Alema, Draghi e Speranza: gli intoccabili della Fabian Society

Smart working anche in futuro

Ha poi aggiunto: “Abbiamo fatto un uso massiccio di questo strumento, ora bisogna immaginare un suo utilizzo intelligente per il futuro, in una stagione in cui non avremo più pressioni ed esigenze di una rottura delle relazioni sociali, come è avvenuto nella primissima fase. Questo strumento va affinato e utilizzato”. https://notizie.tiscali.it

Condividi

 

Articoli recenti