Oms: “70% della popolazione mondiale vaccinata entro metà 2022”

oms vaccini scaduti paesi poveri

“Aiutare ogni Paese a vaccinare almeno il 10% della popolazione entro la fine di questo mese e almeno il 40% entro la fine dell’anno”, e arrivare al “70% della popolazione mondiale” vaccinata “entro la metà del prossimo anno”. Questi gli obiettivi dell’Organizzazione mondiale della sanità nella lotta a Covid-19: traguardi che “possiamo ancora raggiungere, ma solo con l’impegno e il sostegno dei Paesi del G20” che, “in qualità di maggiori produttori, consumatori e donatori di vaccini”, hanno in mano “la chiave per raggiungere l’equità vaccinale e porre fine alla pandemia”.

Rilancia il suo monito Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Oms, in un messaggio inviato al G20 della Salute che si chiuderà oggi a Roma. “Non possiamo permettere che una pandemia di questa portata si ripeta e che un’ingiustizia come questa”, con Paesi quasi completamente ‘scoperti’ in termini di immunizzazione anti-Covid, “accada di nuovo”, avverte il Dg che avanza “3 richieste concrete”.

La prima è appunto quella di “sostenere il raggiungimento degli obiettivi globali di vaccinazione dell’Oms” sia attraverso il meccanismo Covax, “adempiendo ai propri impegni di condivisione delle dosi entro la fine di questo mese al più tardi”, sia “facilitando la condivisione di tecnologia, know-how e proprietà intellettuale per supportare la produzione regionale di vaccini”.

In secondo luogo, è necessario “sostenere lo sviluppo e l’adozione di un accordo internazionale giuridicamente vincolante sulla preparazione e la risposta contro nuove pandemie, come impegno per le generazioni future”.

Terza richiesta, “potenziare l’Oms supportanto iniziative che rafforzino e non indeboliscono il suo mandato, e impegnandosi in un’inversione storica dell’attuale squilibrio tra contributi finanziari definiti e volontari”. Bisogna agire ora, esorta il Dg: “Concordo con il ministro” della Salute italiano Roberto “Speranza – dice – Carpe diem!”.  (Adnkronos Salute)

Condividi