Covid, Pregliasco: ‘Obbligo vaccinale per i docenti. I giovani sono untori’

pregliasco obiettivo del vaccino

“Non vedo male l’ipotesi di una forma di obbligo vaccinale per i docenti”, dopo quello configurato per gli operatori sanitari. “C’è esigenza di garantire anche la sicurezza di questo personale, che è esposto a un rischio. I giovani sono untori per questa malattia ed è anche per la sicurezza dei docenti stessi che dico: ben venga l’estensione dell’obbligo per loro e per il personale scolastico in generale”. Lo dichiara all’Adnkronos Salute il virologo Fabrizio Pregliasco.

“Con gli assembramenti in occasione degli Europei di calcio abbiamo velocizzato qualcosa che era destinato a esserci”, cioè un aumento dei contagi Covid, spinti dalla variante Delta. “E’ chiaro che pagheremo un po’ le conseguenze in termini di rapidità di incremento del numero di casi. Ma era nella forza delle cose che succedesse”, evidenzia Pregliasco in merito alle notizie sui primi focolai che sono stati collegati in qualche modo anche in Italia alle ‘notti azzurre’, per esempio a Roma.

C’è da attendersi un’impennata di casi già ad agosto? “Un colpo di coda lo davo per scontato ma questi dati che stiamo vedendo suggeriscono che possa essere anche anticipato rispetto a quello che potevamo attenderci”.

Leggi anche
Pregliasco: vaccinazione vuol dire rischiare la vita in un’ottica di solidarietà

Condividi