Segnalazioni a EudraVigilance, vaccino Moderna: 4.356 decessi

dopo il vaccino Moderna

L’EudraVigilance, il database europeo per la gestione e l’analisi delle segnalazioni di sospette reazioni avverse ai medicinali autorizzati, ha aggiornato al 26 giugno 2021 il report sugli eventi avversi rilevati in Europa al vaccino Covid Moderna CX-024414 (nome durante la sperimentazione: mRNA-1273; nome commerciale: Spikevax).
Sono stati segnalati 56.331 eventi avversi, di cui 37.962 nella fascia di età tra 18 e 64 anni, 42 nella fascia di età tra 12 e 17 anni, 6 nella fascia di età tra 3 e 11 anni, 26 nella fascia di età tra 2 mesi e 2 anni, 6 nella fascia di età tra 0 e 1 mese.

Di 32.290 casi è stato già registrato il Paese di provenienza della segnalazione. Gli Stati con più eventi avversi segnalati sono Olanda (11.675 casi), Francia (5.080 casi), Spagna (4.107 casi) e Italia (3.644 casi). 28.640 casi sono stati classificati come “gravi”. Fonte e grafici www.colibripuglia.it

Sono stati segnalati 4.356 decessi successivi alla somministrazione del vaccino Moderna nei seguenti “Reaction Groups”:

disturbi del sistema circolatorio e linfatico: 31 decessi
disturbi cardiaci: 474 decessi
anomalie congenite, genetiche e a carattere familiare: 4 decessi
disturbi dell’orecchio e del sistema vestibolare: 0 decessi
disturbi endocrini: 1 decesso
disturbi visivi: 8 decessi
disturbi gastrointestinali: 148 decessi
disturbi generali e reazioni nel sito di iniezione: 1.849 decessi
disturbi epatobiliari: 14 decessi
disturbi immunitari: 5 decessi
complicanze infettive: 245 decessi
reazioni a causa di infortuni, avvelenamento o complicazioni procedurali: 82 decessi
reazioni con indagini in corso: 93 decessi
disturbi metabolici e nutrizionali: 87 decessi
disturbi del tessuto muscoloscheletrico e connettivo: 80 decessi
neoplasie benigne , maligne o non specificate: 17 decessi
disturbi neurologici: 438 decessi
disturbi in gravidanza, allattamento e complicanze perinatali: 2 decessi
difetti del prodotto: 0 decessi
disturbi psichici: 70 decessi
disturbi renali e dell’apparato urinario: 60 decessi
disturbi dell’apparato riproduttivo: 2 decessi
disturbi polmonari e delle vie respiratorie: 416 decessi
disturbi dermatologici: 30 decessi
eventi sociali: 13 decessi
procedure mediche e chirurgiche: 41 decessi
disturbi vascolari: 146 decessi

Condividi