Palpeggia una donna in strada, 3 giorni fa aveva frantumato la vetrina Eurospin

senza mascherina lancia sassi

CALTANISSETTA – Crescono nella popolazione nissena le preoccupazioni in merito all’ordine pubblico nel centro storico del capoluogo. Protagonista, del nuovo inquietante episodio, un ghanese di 34 anni già noto alle cronache: alcuni giorni fa con una sassata aveva sfondato la vetrina dell’Eurospin.

Stamani, il migrante, poco prima delle 11 nei pressi della Villa Cordova, ha palpeggiato una ragazza di 28 anni. La donna in preda al panico ha iniziato ad urlare: sono prontamente intervenuti dei passanti che hanno messo in fuga l’aggressore.

Lo zio della ragazza dichiara: “ Vi rendete conto che quest’uomo abbastanza robusto, con problemi psichici sta in giro indisturbato? E se aggredisse qualche bambina? E’ lo stesso uomo che ha sfondato la vetrata dell’Eurospin, lo conosciamo tutti, perché vaga per la città.  www.ilfattonisseno.it

Condividi