Taranto: uomo di 57 anni morto dopo il vaccino

Un uomo di 57 anni, l’imprenditore Dario Maniglia, è deceduto ieri a Taranto. Lo stesso avrebbe ricevuto la somministrazione vaccinale due giorni fa. La notizia sarebbe stata confermata da ambienti ASL, entro cui l’uomo era molto conosciuto in quanto vi operava per conto di una nota ditta privata. Al momento non si conosce il nome del vaccino che sarebbe stato somministrato al cinquantasettenne.

Lo scrive il giornale locale www.pugliapress.org

Oggi dovrebbe essere disposta l’autopsia per accertare le cause del decesso.

Condividi