Impeachment, sciamano vuole testimoniare contro Trump

NEW YORK – Lo sciamano QAnon Jacob Chansley, incriminato per l’assalto degli ultrà trumpiani al Congresso del 6 gennaio, vuole tornare sul luogo del delitto per testimoniare al processo di impeachment contro Donald Trump. Lo ha dichiarato il suo avvocato, Albert Watkins.

Il legale ha osservato che sarebbe importante per i membri del Senato ascoltare la voce di qualcuno che afferma di essere stato aizzato dall’ex presidente.

Watkins ha aggiunto che Chansley (che si fa chiamare anche Jake Angeli) era stato in precedenza «orrendamente innamorato» di Trump, ma che ora si sente «tradito» per il rifiuto dell’ex presidente di perdonare sia lui che altri che hanno partecipato ai disordini.  https://www.tio.ch

Usa: il mistero del ‘cornuto’ con il genero di Nancy Pelosi

Condividi