Covid, Oms approva il vaccino Pfizer

L’organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha approvato il vaccino Pfizer-BioNTech: la decisione rappresenta una svola per i Paesi in via di sviluppo privi di propri organismi di regolamentazione in materia sanitaria, che potranno così accelerare i loro iter per il via libera al vaccino ed iniziare i relativi programmi di immunizzazione. Lo riporta la Cnn.

Il vaccino Pfizer-BioNTech è stato approvato dal Regno Unito l’8 dicembre scorso e poi dagli Stati Uniti, dal Canada e dall’Unione europea.(ANSA).

L’India approva l’utilizzo del vaccino Oxford-AstraZeneca. Lo riferisce il sito della Reuters citando fonti vicine al dossier. Il Paese vuole iniziare a somministrare il vaccino a stretto giro, probabilmente entro mercoledì, hanno aggiunto le stesse fonti..
L’India, il secondo paese al mondo per numero di contagi dopo gli Usa, si aggiunge al Regno Unito e all’Argentina tra i paesi che hanno dato il via libera all’utilizzo di emergenza del vaccino AstraZeneca. (ANSA).

Condividi