Vaccino Covid, Baviera: stop somministrazione, dubbi su temperatura dosi

Alcune città tedesche, in particolare in Baviera, hanno rallentato o cancellato la somministrazione delle prime dosi di vaccino Pfizer. I dubbi sulla conservazione delle fiale sul rispetto della ‘catena del freddo’ hanno condizionato le procedure nel v-day.

In particolare, l’iter ha subìto uno stop nel distretto di Lichtenfels, come hanno segnalato i media locali. Anche nelle città di Coburg, Kronach, Kulmbach, Hof, Bayreuth e Wunsiedel i programmi iniziali sono stati modificati. Nel distretto di Dillingen, riferisce il quotidiano locale Merkur.de, tutto rinviato a domani.

Alcune amministrazioni, probabilmente, attendono chiarimenti dalla Biontech, l’azienda che ha sviluppato il vaccino con Pfizer.

La Germania ha avuto a disposizione oltre 150mila dosi di vaccino per la giornata odierna. Berlino, come ognuno dei 16 Laender, ha ricevuto 9750 dosi per l’avvio della campagna. (adnkronos)

Condividi

 

One thought on “Vaccino Covid, Baviera: stop somministrazione, dubbi su temperatura dosi

Comments are closed.