Elezioni Usa, prof Sinagra: QUINTUS NON DATUR

Prof. Augusto Sinagra – QUINTUS NON DATUR
Ad oggi le ipotesi possibili sono quattro.
1. I giganteschi brogli elettorali non sono mai esistiti e sono stati il frutto di una invenzione paranoica di Donald Trump.

2. Il Presidente Donald Trump non reagisce per come potrebbe e per come dovrebbe, per sue personali valutazioni di opportunità o di opportunismo (il “quieto vivere” esiste in Italia come in ogni altro Stato del mondo).

3. Il Presidente Donald Trump non reagisce secondo Costituzione e legge per una valutazione politica superiore: non far allargare ancora di più la frattura oggi esistente in USA ai limiti di un pericolo secessionista, o per prevenire una guerra civile vera e propria.

4. Il Presidente Donald Trump reagisce mettendo in applicazione il famoso “Ordine Esecutivo” del 12 settembre 2018, e allora si scatenerà l’inferno in casa democratica con confische di patrimoni e con arresti a cominciare da Josip Bidenic e Kamala Harris, e il 6 gennaio il Senato e la Camera dei Rappresentanti in USA proclameranno Donald Trump 46° Presidente con giuramento il 20 gennaio successivo.
Quintus non datur.

AUGUSTO SINAGRA

Condividi