Brexit, Gb bullizzata dalla UE. Johnson: “vogliono punirci”

“Bisogna ancora trovare un buon accordo con l’Unione europea”, ha detto il primo ministro britannico, Boris Johnson, alla Camera dei Comuni a proposito della Brexit. “I nostri amici dell’Ue – ha affermato – insistono nel volere il diritto di punirci e di adottare ritorsioni se loro approvassero in futuro leggi a cui noi non ci attenessimo. E in secondo luogo dicono che il Regno Unito debba essere l’unico Stato al mondo a non avere il controllo sovrano delle proprie acque per la pesca. Punti che non credo nessun primo ministro di questo Paese debba accettare”.  ansa

(ANSA) – ROMA, 09 DIC – “Ai temi all’esame di questo Consiglio europeo si potrebbe aggiungere quello della relazione futura tra Unione Europea e Regno Unito, a seguito degli ultimi sviluppi negoziali tra Bruxelles e Londra. Questa sera ci dovrebbe essere un ulteriore aggiornamento sul punto e vedremo quale prospettiva concreta si verrà a delineare nelle prossime ore”. Lo dice il premier Giuseppe Conte nel suo intervento in Aula al Senato in vista del Consiglio europeo. (ANSA).

Condividi