Nizza: donna decapitata era anziana disabile con la stampella

Giulio Meotti: “Ho appena visto le foto della donna francese praticamente decapitata in chiesa a Nizza. Era una anziana disabile con la stampella. Tiene stretta in mano la mascherina. La loro barbarie deve essere annientata”

Vittorio Sgarbi: “Bestie. Il vostro Allah non ha nulla di grande se per mostrargli fede dovete sgozzare le persone. In realtà voi pregate” qualcosa di diverso: un mostro che semina morte e odio“. Questo il tweet di Vittorio Sgarbi in merito all’attentato a Nizza, tre morti nella cattedrale Notre Dame e dove è stata decapitata una donna. Tutto è accaduto questa mattina. Un duro attacco al fondamentalismo islamico da parte del critico d’arte, da sempre in prima fila nella lotta all‘integralismo. Nizza non è stata l’unica città ad essere sconvolta da tale tragedia, attacchi anche a Digione e a Gedda. A Nizza è stato fermato e ferito l’assalitore, mentre Parigi alza il livello di allerta antiterrorismo al livello massimo.

Condividi