Giordania: caricatura su accordo fra Emirati e Israele, arrestato vignettista

Il noto caricaturista politico Emad Hajjaj è stato arrestato mercoledì dalle autorità giordane: lo sostengono sul web diversi suoi sostenitori che citano in merito una notizia apparsa brevemente sul sito del giornale al-Araby. Ma in merito non c’è ancora da Amman una conferma ufficiale.

Integratori alimentari Free Health Academy

Secondo un giornalista del sito al-Monitor, all’origine del suo arresto c’è una caricatura relativa agli accordi di normalizzazione fra Israele e gli Emirati arabi uniti. In essa il principe degli Emirati Muhammed bin Zayed è mostrato mentre tiene in mano una colomba israeliana che a sua volta gli sputa sul volto: un riferimento alla opposizione di Israele alla vendita agli Emirati di aerei F35. Hajjaj è considerato uno dei disegnatori più in vista nel mondo arabo e ha ricevuto numerosi premi internazionali.  affaritaliani.it

Condividi