San Francisco: antirazzisti abbattono statua di padre Junipero Serra

Gli antirazzisti hanno rovesciato la statua di Junipero Serra a San Francisco. Serra fondò le prime nove missioni spagnole in California. Come spiegato nella sua biografia ufficiale, contrariamente alle accuse, cercò di diffondere il vangelo tra i popoli indigeni del Nord America”. Alle accuse dell’uso della forza nelle missioni, del lavoro in condizioni di schiavitù e di punizioni gravi, soprattutto per chi si allontanava, viene obiettato che padre Junipero si oppose a una colonizzazione senza scrupoli da parte degli spagnoli e, contrariamente a quanto era abituale da parte dei militari, non impose la lingua spagnola, non interferì nella gestione dei guadagni derivanti dall’agricoltura e dall’allevamento, consentì che i nativi si allontanassero dalle missioni per scambi commerciali con le altre tribù e cercò sempre di chiedere la mitigazione delle pene quando veniva violata la legge instaurata dagli spagnoli- wikipedia

Condividi