USA, abbatte una statua e gli cade in testa: antirazzista gravissimo

Un manifestante del movimento Black Lives Matter è stato portato d’urgenza in ospedale dopo che una statua che stava aiutando a demolire gli è crollata sulla testa. Si ritiene che l’uomo, sulla trentina, abbia subito gravi lesioni dopo aver perso una notevole quantità di sangue. L’incidente è avvenuto a Portsmouth, in Virginia e ha riguardato una delle quattro statue degli eroi ell’era confederata, tutte decapitate prima di essere demolite mercoledì sera.

Un portavoce della BLM ha detto a WAVY.com: “Abbiamo potuto vedere il suo cranio scoperto … e ha perso una grande quantità di sangue. Chiediamo a tutti di pregare per quell’uomo in questo momento”. I manifestanti hanno usato delle corde per abbattere la statua.

continua su: https://www.fanpage.it/esteri/usa-abbatte-una-statua-e-gli-cade-in-testa-manifestante-di-black-lives-matter-gravissimo/

Condividi