Video hard sui banchi dell’ateneo di Pisa, denunciato Bello Figo

Condividi

 

Il rapper BelloFigo, all’anagrafe Paul Yeboah, è stato denunciato dall’Ateneo di Pisa per un video musicale non autorizzato, con chiari riferimenti sessuali, girato nelle aule del dipartimento di Economia. L’Università ha aperto anche un’indagine interna per capire chi abbia fatto accedere alle aule BelloFigo.

Il rapper di Pasta col Tonno, superati i dissapori con Alessandra Mussolini, ha pubblicato così il video del suo nuovo singolo, Trombo a facoltà, girato appunto tra le aule della Facoltà di Economia di Pisa.

Il video risale al 22 gennaio ma è stato pubblicato su YouTube il 6 dicembre e in soli cinque giorni è stato visualizzato da oltre 80.000 utenti. Nel video si vedono ragazze che simulano scene sessuali con lo stesso trapper sdraiate su cattedre e banchi di studio. Il rettore Paolo Mancarella, contattato dall’Agi, ha dichiarato che “l’Ateneo si tutelerà in tutti i modi per difendere la propria immagine e il proprio onore”. Ma lo sdegno continua tra i docenti e universitari, che parlano di “profanazione” delle aule.  liberoquotidiano.it

‘Immacolata contraccezione’, festa blasfema all’università di Bologna

‘Immacolata contraccezione’, festa blasfema all’università di Bologna

 

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -