Padova, pugni all’autista e bus danneggiato: senegalese denunciato

Ha preso a pugni il conducente di un autobus di Padova e successivamente danneggiato lo stesso mezzo pubblico. Autore dell’ennesimo episodio di aggressione nei confronti di un autista è un senegalese di 38 anni, personaggio, tra l’altro, ben noto alle forze dell’ordine locali.

Sono le 5 del mattino dello scorso venerdì, quando l’africano sale su un autobus Actv in compagnia di un connazionale, dopo aver raggiunto l’autostazione di viale della Pace. Il conducente ferma entrambi per chiedere di esibire il regolare titolo di viaggio, ma l’unica replica che riceve in cambio sono urla ed insulti di ogni genere. Completamente furioso per aver realizzato di non poter viaggiare senza biglietto, il 38enne ha aggredito fisicamente l’autista, sferrandogli un forte pugno in pieno volto. Non pago, lo stesso senegalese ha afferrato una bottiglia di vetro e l’ha scagliata contro il parabrezza del mezzo pubblico, mandandolo in frantumi.

Alcuni testimoni si sono occupati di assistere il conducente e di contattare le forze dell’ordine, giunte in breve sul posto. Gli uomini della squadra volante di Padova sono riusciti ad individuare il responsabile, a bloccarlo ed a tradurlo in questura.

Il pregiudicato M.P.N. ha subito una denuncia per ingiurie, interruzione di pubblico servizio, lesioni e danneggiamento.

www.ilgiornale.it

 

Condividi