Lignano Sabbiadoro: atti osceni in spiaggia, denunciato straniero

Lignano Sabbiadoro – atti osceni in spiaggia davanti a tutti, denunciato polacco.
In pieno giorno non ha resistito alla tentazione di toccarsi, praticando autoerotismo, benché si trovasse in mezzo alla gente. Tanta gente, visto che si tratta della spiaggia di Lignano Sabbiadoro. Un uomo di 46 anni, originario della Polonia ma residente a Vibo Valentia, è stato denunciato dai carabinieri per atti osceni in luogo pubblico.

I militari dell’arma sono stati avvisati delle gesta del turista da diversi bagnanti, che non hanno potuto fare a meno di notare che oltre ad esibire i genitali, l’uomo aveva cominciato anche a masturbarsi davanti a loro. In quel momento, in spiaggia, erano presenti anche diversi minori. Una volta intervenuti, i carabinieri hanno trovato l’uomo ancora intento a toccarsi.

www.udinetoday.it

Condividi