Banda di immigrati assalta e occupa palazzo: 15enne se li trova in casa

Condividi

 

Un manipolo di stranieri ha preso d’assalto e occupato abusivamente quattro appartamenti di un palazzo a Lido Tre Archi, a Fermo. I residenti hanno dovuto fronteggiare una decina di uomini – tutti africani – intenzionati a sfondare le loro porte per prendere possesso delle abitazioni. Nel condominio, non nuovo a episodi del genere, è scattato il panico.

Tutto inizia, come riportato dal Resto del Carlino, quando una ragazza di 15 anni ha aperto la porta dell’appartamento al mare, trovandosi accampati nel salotto i malintenzionati. Gli extracomunitari si erano introdotti nell’immobile della giovane – e anche in quelli di altri vicini – dopo aver sfondato finestre e tapparelle.



Dunque le urla di paura e la chiamata alle forze dell’ordine, ma quando gli agenti di polizia sono arrivati, gli occupanti abusivi erano già scappati via.

“Probabilmente erano all’interno di quelle abitazioni da diversi giorni ma l’allarme lanciato dalla 15enne che se li è trovati di fronte in casa sua, ci ha fatto drizzare le antenne. Così abbiamo notato che c’erano degli infissi sfondati e abbiamo chiamato la polizia” il racconto di un abitante riportato dal quotidiano locale.

«Il vero problema – spiega uno dei proprietari – è che le forze dell’ordine hanno le mani legate da leggi inesistenti e interpretabili. Ormai questa situazione si ripete da troppo tempo, quindi ho deciso di vendere. Dovreste vedere in che condizioni hanno lasciato casa mia. Sembra un accampamento di barbari: sporcizia, panni sporchi ed escrementi ovunque. Neanche hanno utilizzato il bagno per i loro bisogni fisiologici». Purtroppo, è una situazione che si ripete e che rischia di compromettere quanto di buono si sta facendo da un po’ di tempo a questa parte per rilanciare Lido Tre Archi.

 



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -