Consiglio d’Europa: ”coinvolgere le Ong nella lotta ai trafficanti”

Migranti, Strasburgo all’Italia: “Il codice condotta va rivisto, le ong vanno coinvolte nella lotta ai trafficanti”. Prende di mira il Codice di condotta per le Ong che si dedicano al salvataggio dei migranti in mare l’ultimo rapporto del Consiglio d’Europa sulla tratta degli esseri umani in Italia. L’istituzione che, è sempre meglio ricordarlo, non fa parte dell’Unione europea, nel suo dettagliato rapporto ripercorre gli ultimi sviluppi del contrasto alla tratta dei migranti e allo sfruttamento degli stessi nel nostro Paese.

Tra le varie raccomandazioni, il rapporto chiede all’Italia di “costruire partenariati strategici con le ong e i sindacati, coinvolgendoli nelle attività anti-tratta”. “Il Codice di condotta per le ong impegnate nel salvataggio dei migranti in mare”, precisa il Consiglio d’Europa, “dovrebbe essere rivisto, per consentire l’identificazione delle vittime di tratta tra i migranti e i rifugiati a bordo e all’arrivo in porto”.

I membri del Greta, sigla del Gruppo di esperti del Consiglio d’Europa sulla lotta contro la tratta di esseri umani, chiedono quindi all’Italia di fare di più sulla protezione dei minori non accompagnati e delle vittime di sfruttamento.

http://europa.today.it

Questo video pubblicato da BBC NEWS mostra contatti tra l’imbarcazione dei trafficanti e la Ong

https://twitter.com/NativiItaliani/status/1086720922139197440

Condividi