Renzi: “l’opposizione pensa che vogliamo invadere la Russia!”

 

Qualcuno, fra le opposizioni, “pensa che siamo pronti per l’invasione della Russia!”. Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi, sorridendo e con fare ironico, si è rivolto al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e al ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni questa mattina arrivando al Quirinale per il consueto incontro tra governo e Colle che precede il Consiglio europeo.

La battuta del presidente del Consiglio è stata accolta con sorrisi, e il ministro Gentiloni ha risposto: “Ma con 140 uomini?”. Una battuta piu’ intelligente dell’altra, in casa Pd.

Il riferimento, evidente, è all’annuncio del Segretario della Nato Stoltenberg sull’impiego, dal 2018, di militari italiani al confine Nato, tra la Lettonia e la Russia. Nella giornata il ministro della Difesa, Roberta Pinotti ha fatto sapere che sua presenza all’incontro al Quirinale ” non era prevista” perché “i temi in discussione non sono di competenza del ministro della Difesa”. (con fonte ASKANEWS)

Condividi