Spending review: dl sotto accusa, medici temono arrivo di farmaci cinesi

29 LUG – ‘‘I rischi per la salute dei pazienti potrebbero essere tanti, compreso quello che sul mercato arrivino prodotti da chissa’ quali Paesi, dalla Cina per esempio, e che potrebbero risultare pericolosi”.

A lanciare l’allarme e’ il presidente nazionale del Sindacato medici italiani, Giuseppe Del Barone. Sotto accusa il decreto, domani in Senato, secondo cui i medici dovranno prescrivere solo il principio attivo dei farmaci, senza indicare etichette. ”Chi ci dice – sostiene Del Barone – che le cose non andranno come con alcuni giocattoli e alimenti provenienti dall’estero? Sono stati tanti i prodotti, per esempio cinesi, ritirati dal mercato perche’ risultati tossici. Potrebbe accadere la stessa cosa anche nel nostro campo con farmaci”.(ANSA).

Condividi