Cc scoprono rave party Ferragosto nel Riminese, due denunce

Passaparola con social network, c’erano discoteca e area ristoro.

Rave party

Un rave party organizzato senza autorizzazioni nel Riminese, tramite contatti su un social network, e’ stato scoperto dai carabinieri. Gli organizzatori, un riminese di 40 anni e un 39enne di Novafeltria, noti alle forze dell’ordine, sono stati denunciati.

Dalla tarda serata di ieri una settantina di persone erano affluite – molte attrezzate con tende canadesi – a San Michele di Santarcangelo: dopo aver pagato 15 euro a testa erano state fornite di un braccialetto- pass per accedere alla radura, con una discoteca e un’area dove venivano vendute bevande alcoliche e carne cotta alla brace.

(ANSA)

Condividi