Droga, Spagna: sgominata rete di trafficanti implicata in rapimenti e torture

Un’operazione congiunta delle forze dell’ordine spagnole e olandesi ha portato alla scoperta di una rete criminale di trafficanti di droga, presumibilmente implicata in rapimenti e torture. Lo ha reso noto oggi la polizia spagnola in un comunicato, secondo cui sei persone sono state arrestate nei Paesi Bassi in seguito all’operazione condotta sui sospetti collegamenti con una rete marocchina di traffico di droga che operava nei Paesi Bassi e in Belgio.

Inoltre, si legge nella nota, la polizia ha sequestrato sette container insonorizzati dotati di strumenti di immobilizzazione e tortura, tra cui spuntoni fissati al pavimento, sedie con cinghie e strumenti di mutilazione.

Secondo la polizia, il gruppo è stato coinvolto in rapimenti nell’ambito di faide tra le principali reti criminali olandesi e le loro affiliate in Spagna. L’inchiesta, conclude la nota, è ancora in corso e gli inquirenti spagnoli continueranno a raccogliere dati insieme alle controparti olandesi al fine di individuare responsabili dei recenti rapimenti avvenuti nei Paesi Bassi e di diversi omicidi avvenuti nella regione spagnola di Malaga.
Agenzia Nova

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi