Catania, blitz contro la mafia nigeriana dei Maphite: 28 fermi

Condividi

 

La polizia di Catania ha fermato 28 persone, prevalentemente nigeriane, appartenenti alla confraternita cultista dei “Maphite” , organizzazione criminale transnazionale con sede in Nigeria e basi nei Paesi europei ed in diverse regioni italiane. In particolare è stata decapitata la cellula operativa siciliana “Family Light house of Sicily”. Nel corso delle indagini sono stati documentati diversi summit svolti tra i vertici dell’organizzazione. tgcom24.mediaset.it

Nel frattempo, l’antimafia pensa a disprezzare chi mangia i panini.

 

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Catania, blitz contro la mafia nigeriana dei Maphite: 28 fermi”

  1. Ringraziamo il Partito (PD), chi lo ha votato, tutta la Sinistra, i Grillini a 5stelle, la UE, la ONG ed il Vaticano, per aver importato in Italia la mafia nigeriana, ringraziamo anche i palamara, per non aver mai indagato su questa importazione di mafiosi nigeriani e non dimentichiamo di essere riconoscenti a gl’omertosi, falsi, complici, media di regime. Pamela docet.

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -