Sgarbi, ‘commissione inchiesta su orrori dei magistrati corrotti’

Condividi

 

Vittorio Sgarbi, intervenendo nell’Aula della Camera durante la commemorazione di Alfredo Biondi, è tornato a chiedere l’istituzione di “una commissione parlamentare come fu fatta per la P2 per indagare la corruzione interna al mondo della magistratura che è uscita proprio oggi con la questione Berlusconi, condannato ingiustamente, identificato come un nemico della onestà da quelli che si chiamavano onesti senza esserlo, con una corruzione morale profonda che la magistratura ha dimostrato proprio attraverso il Csm“.

Sgarbi ha sottolineato “il grido che si alza dal Paese di innocenti ed umiliati, in alto e in basso, e che ha corrotto la politica, cancellato in larga parte un grande partito di centro, distruggendo il suo leader con processi giudiziari senza fondamento, da quello per evasione fiscale a quello del caso Ruby: ridicoli e usati come arma politica da magistrati indegni di assumere quella funzione. Chiedo di nuovo che una commissione d’inchiesta faccia giustizia degli orrori di magistrati corrotti”.  adnkronos

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -