Belgio: accoltellato il sindaco di Bruges, è grave

Dirk De fauw, sindaco di Bruges, è stato accoltellato da uno sconosciuto ed è stato operato d’urgenza, dopo aver riportato gravi ferite. Le sue condizioni, riporta l’agenzia Belga, sono al momento stabili. La polizia ha arrestato una persona, ma i motivi del gesto non sono ancora chiari. De fauw è stato colpito al collo, ma secondo quanto riferiscono i media locali, è stato in grado di chiamare da solo i servizi di emergenza. Il sindaco è stato trasportato in ospedale dal suo autista.

De fauw è anche un avvocato e, secondo quanto riportato, la persona arrestata sarebbe uno dei suoi clienti “affetto da problemi psichiatrici”.

Gli antirazzisti sghignazzano.

Condividi