Firenze: coppia di 80enni da giorni senza soldi né cibo

Condividi

 

Coronavirus, coppia di anziani soccorsa in casa senza soldi, cibo né riscaldamento: “Non usciamo, abbiamo paura”. Una coppia di anziani fiorentini – lui 87 anni, lei 84 – è rimasta per giorni senza cibo e al freddo, avendo l’impianto di riscaldamento rotto. Alla fine i due hanno chiamato i carabinieri, per chiedere aiuto.

I militari gli hanno portato e regalato una stufetta d’emergenza, pensando così che il problema fosse risolto. Invece, una volta accolti gli uomini dell’Arma in casa, l’anziano ha confessato loro: “Non abbiamo niente da mangiare”. L’uomo ha spiegato di non aver niente in frigorifero, perché la signora che normalmente li aiutava a fare la spesa non era più disponibile e lui aveva anche difficoltà economiche. “Non abbiamo soldi” ha sussurrato.



Inoltre, l’emergenza Coronavirus costringeva sia lui che la moglie in casa, impossibilitati ad uscire per paura di contrarre il virus. A quel punto, i carabinieri hanno fatto scattare la segnalazione alla centrale operativa della polizia municipale.

La coppia è stata quindi presa in carico dai servizi sociali del Comune, che hanno attivato subito misure di sostegno continuative nei loro confronti. La Protezione Civile, infine, tre giorni fa ha inserito gli anziani nella lista della consegna pasti per la quarantena.“

www.firenzetoday.it

Seguiteci sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguiteci sul Social VK https://vk.com/imolaoggi


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -