Messina, sindaco ancora scatenato: “di qui non si passa”

Condividi

 

“Tutta questa gente che sbarca dove va? Da qui non si passa!” Continua la crociata contro il governo Conte e Lamorgese; questa volta ha attaccato anche il presidente della Regione Musumeci.

il sindaco di Messina Cateno De Luca si è presentato in banchina in attesa dei traghetti, bloccando a suo modo lo Stretto, e con una diretta Facebook ha annunciato provvedimenti clamorosi per fermare il traffico di veicoli.

“Creerò un blocco e da qui non si passerà più. Dall’8 a Messina non si entra più. Me ne frego se il Ministro dei Trasporti non agisce, se non agiscono loro lo faccio io. Schiererò il mio esercito nel mio territorio e bloccherò il transito, perché le modalità di attraversamento nel mio territorio le stabilisco io. Dallo Stretto si entrerà solamente prenotandosi, almeno 48 ore prima”.

“Basta cu babbiu istituzionale. Non si passa più a piacimento su Messina. Quando c’è un’emergenza lo Stato deve avere la capacità di sospendere le regole ordinarie come si fa in guerra, con una fase in cui vi siano strumenti straordinari”. Ha poi attaccato il ministro dell’Interno Lamorgese, urlando che soltanto grazie alla polizia municipale di Messina sono stati scoperti coloro che venivano qua in vacanza, mentre il governo nazionale “attaccava i Siciliani, il presidente della Regione e non faceva nulla per regolarizzare il passaggio sullo Stretto”.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -