Disinfezione coronavirus, in arrivo reparti chimici dell’esercito russo

Disinfezione coronavirus, in arrivo i mezzi dalla Russia. Come funzionano i mezzi TMS 65U dei reparti chimici dell’ esercito russo. In Italia arriveranno varianti con un allestimento leggermente diverso, KDA Orlan, che possono disinfettare 5 Kmq di territorio all’ ora.
La Russia invierà in Italia anche 100 specialisti virologi. Lo ha annunciato il ministro della Difesa.

Le forze aerospaziali russe hanno completato la formazione del contingente necessario per trasportare in Italia otto brigate mobili di medici militari, veicoli speciali per la disinfezione e altre attrezzature mediche, così come annunciato dal presidente russo Vladimir Putin al premier Giuseppe Conte. Lo riporta il ministero della Difesa russo in una nota. Si tratta di 9 velivoli da trasporto IL-76, che decolleranno a breve. I dettagli dell’operazione sono stati discussi per telefono tra il ministro della Difesa russo, Serghei Shoigu, e quello italiano, Lorenzo Guerini.

“Un gruppo di circa 100 persone è pronto a partire”, si legge nel comunicato, “il gruppo è composto dai principali esperti del ministero della Difesa russo nel campo della virologia e dell’epidemiologia e che hanno una significativa esperienza internazionale nella lotta alle epidemie”. Insieme ai medici militari, arriveranno nel nostro Paese anche “moderne attrezzature per la diagnosi e lo svolgimento di operazioni di santificazione”, si spiega nel comunicato. rainews.it

Condividi