Coronavirus, muore operaio di 45 anni

Pomigliano – L’allarme stamattina era stato fatto scattare dal sindacato di base Si Cobas, presente tra i lavoratori della Ecologia Bruscino, ditta con base a San Vitaliano che si occupa dello stoccaggio e del trattamento dei rifiuti. Intanto ora Pomigliano piange un suo concittadino, Francesco Rea, operaio 45enne della Bruscino.

Era stato ricoverato alcuni giorni fa nell’ospedale Loreto Mare perchè affetto da Coronavirus. È morto stamattina. Ne dà conferma il sindaco di Pomigliano. IL MATTINO

Condividi