“Agenti di Polizia giudiziaria costretti a riciclare le mascherine”

Condividi

 

Le mascherine sono introvabili. Oltre ai medici e agli infermieri però servirebbero anche agli agenti di Polizia giudiziaria che, quest’oggi lunedì 16 marzo, si sono visti arrivare questa nota: “Si invita tutto il personale interessato a non gettare le mascherine date, ma a riutilizzarle in quanto l’Amministrazione ne è sprovveduta”.

Un avviso che ha generato non poca rabbia: “La Polizia Penitenziaria è costretta a riciclare le mascherine, ma il governo pensa di acquistare migliaia di braccialetti elettronici per scarcerare altrettanti detenuti. È una vergogna! Servono subito mascherine e guanti per Forze dell’Ordine, medici e infermieri. Prima i nostri eroi!”, commenta il deputato leghista Nicola Molteni. Lo stesso Matteo Salvini, giorni fa, denunciava la tragica situazione in cui si trovavano gli agenti, dando il via allo “scandalo mascherine”.  liberoquotidiano.it

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -