Coronavirus in Sudafrica, Senegal e Nigeria

Condividi

 

Le autorità del Sudafrica hanno confermato il primo caso di coronavirus nel paese. È quanto reso noto oggi dal ministero della Sanità. “L’Istituto nazionale per le malattie trasmissibili ha confermato che un caso sospetto di Covid-19 è risultato positivo”, ha affermato il ministero in una nota. “Il paziente è un maschio di 38 anni che ha viaggiato in Italia con sua moglie. Facevano parte di un gruppo di 10 persone che sono tornati in Sudafrica il 1 marzo 2020”, conclude la nota.

Con il nuovo caso il Sudafrica diventa il terzo paese dell’Africa sub-sahariana a registrare contagi dopo Senegal e Nigeria, mentre nell’intero continente si segnalano al momento 26 contagi (17 in Algeria, quattro in Senegal, due in Egitto, uno in Marocco, uno in Tunisia, uno in Nigeria e uno in Sudafrica).



La notizia giunge dopo che due cittadini sudafricani inizialmente risultati positivi al coronavirus mentre si trovavano a bordo della nave da crociera Diamond Princess, rimasta in quarantena a largo del porto di Yokohama a partire dal 5 febbraio, erano risultati negativi ai test e presto torneranno a casa. Lo ha reso noto il governo del Sudafrica in un comunicato, secondo cui i due cittadini sono stati ricoverati in ospedale dopo essere stati portati a terra dalla nave su cui lavoravano. agenzia nova

Seguiteci sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguiteci sul Social VK https://vk.com/imolaoggi


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -